Gare 2017-18 Amatori UISP

Sabato 26 maggio 2018 - Pontetaro -  h. 15.30 - 5^ ritorno (recupero)

Amatori Il Ponte - Adas Schiaffino   3 - 0 (2 - 0)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Oiz (55' Fornaro), Pizzaleo, Chiodo (50' Delpogetto), Savino (30' Ramos), Calcagno (50' Cioni), Sgarbi.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.

Arbitro: Sig. Tedeschi

Cronaca: La classica gara di fine stagione che non aveva quasi nulla da dire se non decidere il 5° posto tra l'Adas e lo Junior Gaiano. La simultanea sconfitta di entrambe assicura la 5^ posizione all'Adas che chiude con 10 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte, 31 gol all'attivo e altrettanti al passivo. La gara di oggi non ha avuto storia e si è chiusa con la passerella in campo di tutti i presenti. E ora il solito appuntamento di fine anno con la cena della squadra... e anche lì sarà una bella gara!!!  



Sabato 19 maggio 2018 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 15.00 - 13^ ritorno

Adas Schiaffino - Husky Club   3 - 2 (1 - 0)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Tira, Sgarbi, Barberini, Oiz, Pizzaleo, Chiodo, Savino (50' Mozzoni), Calcagno (55' Delpogetto), Speranza. A disposizione: Fornaro

Allenatore: Fornaro G.
Marcatori: Christian Calcagno - 2 Giuseppe Speranza

Arbitro: Sig.ra Zardi

Cronaca: Gara giocata al rallentatore a causa soprattutto del caldo. Subito l'Adas in attacco e dopo neppure un minuto Speranza comincia il suo show odierno colpendo la traversa con un tiro da fuori. La gara poi si sviluppa in perfetto equilibrio fino a quando Calcagno, sfruttando una sventurata uscita del portiere avversario, difende palla, si gira e insacca portando l'Adas in vantaggio all'intervallo. La ripresa vede l'Adas più in gamba, con un gol di Speranza annullato non si sa perché e qualche fuorigioco molto dubbio segnalato dall'arbitro. L'Husky, però, pareggia su punizione da fuori area che coglie impreparato Narzisi. Il pari dura poco perché Barberini vola sulla sinistra e mette al centro dove Speranza anticipa il suo marcatore e segna il 2 - 1. Ancora qualche minuto e sempre Speranza vince caparbiamente un paio di contrasti e infila il terzo gol. L'Husky vive solo di lanci lunghi per lo più infruttiferi e all'ultimo minuto su uno di questi, Narzisi anticipa la punta dell'Husky, ma a sorpresa l'arbitro decreta un rigore inesistente. É il 3 - 2 finale con il quale l'Adas consolida il quinto posto in solitudine.

Sabato 12 maggio 2018 - Felino -  h. 17.45 - 12^ ritorno

Asd Felino Vertigo - Adas Schiaffino   1 - 1 (1 - 0)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Barberini, Sgarbi, Minardi, Oiz, Pizzaleo, Chiodo, Savino (45' Delpogetto), Ramos (15' Speranza), Calcagno (57' Cioni). A disposizione: Fornaro

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.
Marcatore: Giuseppe Speranza

Arbitro: Sig. Ricci

Cronaca: Contro l'indiscussa capolista del campionato, l'Adas sfodera una prestazione d'orgoglio e porta a casa un buon punto. Inizia prudente l'Adas lasciando l'iniziativa agli avversari, poco pericolosi comunque sotto rete. Poi pian piano viene fuori l'Adas e ha l'occasione più ghiotta con Ramos che, presentatosi solo davanti al portiere, tarda un attimo e quando calcia viene recuperato in scivolata da un difensore. L'Adas ha trovato la via e in contropiede è pericolosissima, anche se l'arbitro vanifica il tutto con segnalazioni errate. Poi, una marcatura non attenta del centravanti del Felino permette a questi di controllare la palla, girarsi e trafiggere l'incolpevole Narzisi. Nella ripresa l'Adas trova il pareggio: punizione poco dopo la metà campo, Barberini crossa in area e Speranza, subentrato all'infortunato Ramos, anticipa avversari e Calcagno. É il meritato pareggio finale! 



Mercoledì 9 maggio 2018 - Roccabianca -  h. 20.30 - 4^ ritorno (rec.)

Rapid Ragazzola - Adas Schiaffino   1 - 2 (1 - 1)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Oiz, Pizzaleo, Esposito (50' Sgarbi), Savino (40' Ramos), Rosa, Calcagno. A disposizione: Cioni - Delpogetto - Cioce

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Fornaro L.
Marcatori: Nedeur Oiz - Christian Calcagno
Ammonito: Esposito

Arbitro: Sig. Rodio

Cronaca: Orgoglio Adas!!! Dopo due sconfitte che avrebbero tagliato le gambe a chiunque per il modo in cui erano maturate, l'Adas sfodera la miglior prestazione dell'anno, andando ad espugnare il campo del Rapid. Parte subito alla grande l'Adas e il portiere avversario salva la propria squadra su tiri di Calcagno e Pizzaleo. Poi, però, capitola su un tiro dalla distanza di Oiz, che calcia di prima una palla vagante sulla trequarti. Vantaggio meritato e controllo totale della gara. Un lungo rilancio, però, trova l'Adas sbilanciata in avanti e Narzisi, nel tentativo di anticipare la punta del Rapid, entra sul piede provocando il penalty. Trasformazione e 1-1 al termine del primo tempo. Ripresa caratterizzata da buon gioco Adas, sempre pericolosa e vogliosa di vincere. Calcagno, oggi molto attivo, va in pressione sul suo difensore, gli sradica il pallone dai piedi, entra in area e colpisce di giustezza nell'angolino alla sinistra del portiere. L'Adas torna quindi in vantaggio e lo mantiene sino al termine senza correre grossi rischi.



Sabato 5 maggio 2018 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 16.00 - 11^ ritorno

Adas Schiaffino - Sporting S. Leonardo   1 - 2 (0 - 1)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Barberini, Pizzaleo, Minardi, Scarpino (42' Mozzoni), Esposito, Chiodo, Savino, Fornaro (40' Ramos), Calcagno (45' Delpogetto). A disposizione: Cioni

Allenatore: Fornaro G.
Marcatore: Ramos Dos Santos Usly Paulo
Ammoniti: Arlotti - Calcagno

Arbitro: Sig. Serao

Cronaca: Immeritata sconfitta dell'Adas, che dà l'addio alle possibilità si promozione nella categoria superiore. Dopo una fase di studio, lo Sporting trova il gol su una dormita del centrocampo Adas. La reazione però non si fa attendere e il pallino passa in mano all'Adas per tutto il primo tempo. Clamorose le occasioni capitate: prima Pizzaleo vede respinto il suo tiro da due passi dal portiere, poi Scarpino, dopo un'azione travolgente di Savino sulla sinistra, in scivolata colpisce ma centra ancora il portiere; infine Pizzaleo solo di testa manda sul fondo da posizione favorevolissima. La ripresa vede sempre l'Adas proiettata all'attacco, ma in contropiede subisce il secondo gol, anche se viziato da evidente posizione di fuorigioco. Un brutto incidente priva l'Adas di Scarpino (per lui frattura del malleolo) e nel finale l'Adas accorcia le distanze con Ramos, che, dopo essersi incuneato in area fulmina il portiere in uscita. Il finale è tutto Adas, ma la vittoria va, come detto, immeritatamente, allo Sporting.



Sabato 28 aprile 2018 - Stuard sintetico - PR -  h. 15.30 - 9^ ritorno

Arci S. Lazzaro - Adas Schiaffino   2 - 1 (0 - 0)

Formazione: Reggiani, Sgarbi, Barberini, Tira, Sopradazzi (57' Fornaro), Oiz, Pizzaleo, Esposito, Chiodo (50' Cioce), Ramos, Speranza (40' Calcagno). A disposizione: Delpogetto - Savino.

Allenatore: Fornaro C.
Dirigente: Cioni
Marcatore: Matteo Pizzaleo (rig.)

Arbitro: Sig. Amari

Cronaca: Oggi Adas non pervenuta e vittoria del S. Lazzaro che, anche senza strafare coglie tre punti comunque inutili per la sua classifica. Gara troppo di attesa dell'Adas che raramente è partita di rimessa. Il primo tempo dice poco, a parte un tiro sbagliato dal S. Lazzaro da posizione favorevolissima. Nella ripresa, l'Adas ha un'occasione con Ramos che invece di appoggiare a centro area a Calcagno, tira sul portiere. Poi una punizione innocua si trasforma nel vantaggio inaspettato per il S. Lazzaro che poco dopo ha l'occasione per raddoppiare ma centra il palo. A cinque minuti dal termine un perfetto lancio di esterno di Oiz pesca in area Calcagno che supera il portiere avversario ma viene atterrato: rigore e solo giallo per il portiere. Mah! Comunque Pizzaleo trasforma il penalty, dando all'Adas il pareggio e la possibilità di andare a vincere la gara. Proprio all'ultimo minuto, Sopradazzi, dopo aver intercettato una palla si lanciava a rete, ma subiva un fallo alle spalle che lo costringeva ad uscire per infortunio. L'arbitra fischiava la punizione senza ammonire il reo dell'intervento. Strano arbitraggio... La punizione non sortiva alcun effetto, l'Adas cercava il gol vittoria ma un errato controllo a centrocampo permetteva al S. Lazzaro di andare in contropiede e segnare il 2 - 1 finale. 



Mercoledì 25 aprile 2018 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 10.30 - 2^ ritorno (rec.)

Adas Schiaffino - Ondanomala Tizzano   1 - 0 (0 - 0)

Formazione: Reggiani, Arlotti, Sgarbi, Pizzaleo, Sopradazzi, Oiz, Esposito (45' Fornaro), Chiodo, Delpogetto (35' Ramos), Speranza (50' Calcagno), Scarpino.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Cioni
Marcatore: Ramos Dos Santos Usly Paulo
Espulso: Fornaro Gaetano (Dir.)
Ammoniti: Sopradazzi - Sgarbi

Arbitro: Sig. D'Ambrosio

Cronaca: Fino alla fine! L'Adas ci ha creduto ed ha avuto ragione! É questo lo spirito che deve sorreggerci fino all'ultimo secondo di questo campionato che ci sta regalando tante soddisfazioni. Oggi, malgrado diversi fattori avversi, l'Adas ha lottato e cercato la vittoria e la gara poteva essere chiusa già nel primo tempo: infatti Speranza dá la scossa all'attacco Adas e un suo tiro, deviato dal portiere, viene salvato sulla linea da un difensore; poi sempre Speranza, servito di testa da Delpogetto, indirizza sempre di testa ma debolmente a rete; poi, quando sempre Speranza riesce a segnare, l'arbitro si inventa un fuorigioco assurdo. E il Tizzano? Tanta grinta, ma mai pericoloso dalle parti di Reggiani. Nella ripresa stesso copione, l'Adas vuole la vittoria e spinge. Nel finale sentori di gol: Calcagno si libera in area e calcia ma colpisce il palo; Chiodo sempre in area viene atterrato, ma l'arbitro, più che mai nel pallone, lascia continuare. Infine all'ultimo assalto, una palla respinta di testa da un difensore del Tizzano si impenna in area dove Ramos si esibisce in una rovesciata che spiazza il portiere e regala altri tre punti all'Adas! 


Sabato 21 aprile 2018 - Via Mercalli - Spip PR  -  h. 16.00 - 8^ ritorno

Adas Schiaffino - Real S. Bernardo   0 - 1 (0 - 1)

Formazione: Reggiani, Arlotti (56' Fornaro), Barberini, Tira, Sgarbi, Savino (30' Ramos), Sopradazzi, Pizzaleo, Chiodo (53' Cioni), Delpogetto (40' Cioce), Calcagno (30' Speranza).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.
Ammonito: Tira 
Arbitro: Sig. Salati

Cronaca: Nelle attuali condizioni dell'Adas Schiaffino, una sconfitta ci può anche stare, ma perdere in questo modo no. Lasciando stare lo scadente arbitraggio, perdere contro l'ultima squadra in classifica che ha dimostrato di meritare ampiamente il posto che occupa, non fa che sottolineare la concentrazione di eventi avversi che congiurano contro l'Adas Schiaffino in questo periodo. L'Adas ha giocato male, poche occasioni. Nel primo tempo su corner la palla arriva tra i piedi di Savino che a due metri dalla porta non riesce a tirare e l'azione sfuma. poi è Delpogetto che prima lanciato a rete calcia debolmente e poi di testa manda a lato di poco. Al contrario, una punizione dalla trequarti del Real viene spizzicata di testa dal solito Corinto che porta in vantaggio i verdi. Nella ripresa l'Adas cerca qualcosa ma è troppo inconcludente davanti. Riesce anche a pareggiare con Delpogetto, ma l'arbitro, in giornata negativa, si inventa un fuorigioco inesistente. Un'altra grande occasione poco dopo, quando Pizzaleo su punizione vede deviato il suo tiro che poi termina sul palo pieno prima di essere allontanato. Ora testa a mercoledì per cancellare questo momento di negatività.



Martedì 17 aprile 2018 - Baganzola -  h. 20.30 - 3^ ritorno (rec.)

Adas Schiaffino - Junior Gaiano   1 - 2 (1 - 2)

Formazione: Reggiani, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Sopradazzi, Pizzaleo, Chiodo, Calcagno (40' Speranza), Scarpino (50' Fornaro), Rosa. A disposizione: Delpogetto - Savino - Cioni - Sgarbi.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Pelle
Marcatore: Antonio Chiodo
Ammoniti: Barberini - Minardi
Arbitro: Sig. Campanini

Cronaca: Si stampano contro i legni del Gaiano le speranze dell'Adas di raddrizzare una gara cominciata in modo disastroso. Dopo 10 minuti si era già sotto di due gol. Prima un corner, respinto di testa da Calcagno ma sulla testa di un avversario che insaccava; poi su punizione, una deviazione di un attaccante sotto rete consentiva il raddoppio al Gaiano. Momento di sconforto, ma l'Adas reagisce e verso la fine del primo tempo accorcia le distanze con un tiro da fuori area di Chiodo. La ripresa vede l'Adas prodigarsi alla ricerca del pareggio, mentre il Gaiano si affida a lanci lunghi e contropiede. Poi la saga delle occasioni Adas: prima Scarpino da posizione angolata colpisce il palo pieno alla sinistra del portiere, poi su punizione di Pizzaleo, Chiodo centra la traversa, Pizzaleo riprende e il portiere si supera deviando sul palo, mischia, ma nulla di fatto. La gara termina, sconfitta immeritata, ma l'Adas è viva!!!


Sabato 14 aprile 2018 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 15.00 - 6^ ritorno

Adas Schiaffino - Cus Parma   5 - 0 (0 - 0)

Formazione: Reggiani, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Sopradazzi, Pizzaleo, Chiodo (45' Delpogetto), Calcagno (35' Fornaro) (55' Cioni), Scarpino (50' Savino), Rosa (55' Mozzoni).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.
Marcatori: 2 Francesco Scarpino - Luca Sopradazzi - 2 Matteo Minardi
Arbitro: Sig. Poletti

Cronaca: GoleADAS!!! L'Adas affonda il Cus Parma dopo una gara equilibrata per soli 15 minuti, il tempo necessario all'Adas per carburare e cominciare a macinare gioco. All'inizio per il Cus una traversa su tiraccio fortuito, poi solo Adas. Lo 0-0 al termine del primo tempo evidenzia la poca propensione a tirare da parte degli adasini, ma nella ripresa la musica cambia e comincia il tiro al bersaglio. Si comincia con una bella doppietta di Scarpino di testa su altrettanti corner di Rosa, poi Minardi, servito a centro area da un prorompente Sopradazzi non sbaglia il tapin. Il 3 - 0 fa rilassare gli adasini che subiscono un altro palo e vengono richiamati alla concentrazione massima dal mister. L'Adas si ricompatta e Sopradazzi, dopo l'ennesima fuga sulla destra fa tutto da solo e infila il portiere avversario. Infine Minardi segna la sua doppietta personale con un tiro da fuori area. A nove gare dal termine, si profila un interessante rush finale.



Sabato 7 aprile 2018 - Chico Mendez di Berceto -  h. 15.00 - 7^ ritorno

Terre Alte Berceto - Adas Schiaffino   1 - 1 (0 - 1)

Formazione: Reggiani, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Sopradazzi, Pizzaleo, Chiodo, Fornaro, Delpogetto, Calcagno. A disposizione: Cioni

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.
Marcatore: Luca Sopradazzi
Ammoniti: Sopradazzi - Barberini
Arbitro: Sig. Piccioni

Cronaca: Con i giocatori contati l'Adas si presenta al Chico Mendez di Berceto intenzionata comunque a lottare per un risultato positivo. Pronti via e l'Adas va in vantaggio dopo soli tre minuti grazie a Sopradazzi che, servito in profondità da Delpogetto, subisce una carica in area ma riesce comunque a battere il portiere avversario. L'Adas difende con ordine, mentre il Berceto si affida quasi esclusivamente a lunghi lanci a saltare il centrocampo. Poi su corner grande parata dell'esordiente Reggiani che poco dopo si supera quando para un rigore concesso con magnanimità dall'arbitro al Berceto.Prova esordio superata alla grande per Reggiani. Si va al riposo con l'Adas in vantaggio. La ripresa vede lo stesso copione, ma con l'Adas più ordinata e pungente in contropiede, anche se, su ounizione da centrocampo, Iaquinta del Berceto trova la deviazione vincente di testa per battere l'incolpevole Reggiani. Ma l'Adas non ci sta e poco dopo, su azione travolgente, Chiodo colpisce in pieno il palo e sul tiro successivo di Pizzaleo, un difensore si immola a portiere battuto per evitare il gol. Il gol, e anche bello, l'Adas in realtà lo trova: Sopradazzi lanciato a rete calcia sull'uscita del portiere che gli frana addosso, Delpogetto da posizione angolata e in scivolata insacca sotto la traversa: tra lo stupore di tutti ò'arbitro fischia un fallo di Sopradazzi sul portiere. Ultima occasione ancora per capitan Delpogetto che di testa non riesce però a trovare lo specchio della porta. Comunque una gran temperamento Adas!!!



Martedì 27 marzo 2018 - Stuard sintetico - PR -  h. 20.30 - 12^ andata (rec.)

Adas Schiaffino - ASD Felino Vertigo   1 - 4 (1 - 1)

Formazione: Narzisi, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Scarpino (43' Sopradazzi), Pizzaleo (52' Delpogetto), Chiodo (50' Cioce), Rosa, Fornaro (48' Savino), Calcagno (45' Ramos).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigenti: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: autorete su cross di Scarpino
Ammonito: Chiodo
Arbitro: Sig. Tesorio

Cronaca: Un'Adas dal cuore d'oro tiene testa per oltre un tempo alla capolista Felino, squadra di altra categoria, mettendola in difficoltà in più di un'occasione, ma soccombendo inesorabilmente nel finale. L'Adas parte concentrata e chiude tutti gli spazi agli avversari, provando a ripartire con lunghi cambi campo che hanno creato problemi al Felino. Sul primo, Scarpino lancia da destra a sinistra per Rosa che si invola e calcia a rete, ma il portiere miracolosamente respinge. Poco dopo è lo stesso Scarpino a concludere dalla distanza una bella azione di prima, ma il tiro non impensierisce l'estremo felinese. E' il preludio del gol: sempre Scarpino, scatenato sulla destra, raccoglie un lancio di Pizzaleo, si invola e mette al centro un rasoterra teso che un difensore devia nella propria rete nel tentativo di anticipare le punte adasine. L'Adas deve però far fronte subito alla reazione del Felino che sortisce una traversa su tiro dalla distanza. Poi al termine del primo tempo, la punta del Felino indovina il tiro da fuori area e batte l'incolpevole Narzisi, al debutto oggi tra i pali Adas. 1-1 al termine del primo tempo e ripresa che vede il Felino forzare ulteriormente per aggiudicarsi l'intera posta. L'Adas soffre, ma tiene e solo un altro tiro da fuori area permette al Felino di raddoppiare. Poi, quando l'Adas tenta il tutto per tutto, un beffardo campanile si infila sotto la traversa e regala terzo gol e partita al Felino che poco dopo su corner segnerà la quarta rete. Al termine amarezza per il risultato pesante, ma consapevolezza di poter fare ancora bene in campionato con la determinazione dimostrata oggi.  


Sabato 24 marzo 2018 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 15.30 - 5^ ritorno

Adas Schiaffino - Cral Dip. Sanità   2 - 0 (0 - 0)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Oiz (25' Esposito), Pizzaleo (52' Mozzoni), Chiodo (50' Ramos), Savino (30' Fornaro), Rosa (55' Delpogetto), Calcagno (40' Scarpino). A disposizione: Cioce

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatori: Rosa - Scarpino
Ammonito: Scarpino
Arbitro: Sig. Bonetta

Cronaca: Un altro bel successo con tre punti pesanti per la classifica dell'Adas che consolida il quinto posto con l'ottavo risultato utile consecutivo (4 vittorie e 4 pareggi). Non è stata una bella gara, specie nel primo tempo in cui l'Adas non è riuscita ad esprimersi al meglio soffrendo il gioco dei Dip. Sanità. Tuttavia l'occasione più ghiotta è capitata a Savino che su cross dalla destra calciava a rete, ma un difensore si immolava sul suo tiro salvando il gol. Il primo tempo vede anche gli infortuni di Oiz, uscito a 5 minuti dal termine e quello di Pelle, stoicamente rimasto tra i pali ma con seri problemi al ginocchio destro. Nella ripresa l'Adas sblocca il risultato al 10' con un gran tiro da fuori area di Rosa e poco dopo una caparbia azione di Fornaro procurava all'Adas una punizione dalla bandierina: Chiodo batteva e Scarpino insaccava con bello stacco di testa. Sul 2 - 0 c'è una sterile reazione dei Dip. Sanità che raccolgono solo un palo, ma l'Adas ha anche l'occasione per fare il 3 - 0 con Delpogetto che si coordina bene e tira di destro al volo, ma il portiere si supera e gli nega la gioia del gol.



Sabato 17 febbraio 2018 - Ozzano Taro - PR -  h. 15.00 - 1^ ritorno

Ozzano Utd - Adas Schiaffino   0 - 1 (0 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Oiz, Pizzaleo, Sopradazzi, Savino (50' Chiodo), Rosa, Calcagno (59' Delpogetto).

Allenatore: Fornaro L.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: Pizzaleo (rig.)
Ammoniti: Sopradazzi - Oiz - Barberini
Arbitro: Sig. Anelli

Cronaca: L'Adas bissa la vittoria di sabato scorso al termine di una gara comandata con tanta personalità. I ragazzi hanno fornito la miglior prestazione mai vista sino ad ora, dando dimostrazione di sacrificio e compattezza. Già dopo una decina di minuti arriva il gol: Oiz, smarcato sulla destra crossava al centro, ma un difensore intercettava con un braccio allargato. Rigore sacrosanto trasformato dal bomber Pizzaleo, al sesto sigillo stagionale. L'Adas ci crede e continua a fare gioco, lasciando agli avversari solo la possibilità di lunghi cross sui quali la difesa fa buona guardia. E' sempre l'Adas a condurre anche nella ripresa, anche se non riesce a sfruttare alcune ghiotte occasioni per raddoppiare. L'ultima nei minuti di recupero, quando Sopradazzi sradica dai piedi di un difensore il pallone che giunge a Delpogetto il cui tiro termina di poco a lato.



Sabato 10 febbraio 2018 - Moletolo 2 - PR -  h. 15.00 - 13^ andata

Husky Club - Adas Schiaffino   0 - 1 (0 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Oiz, Pizzaleo, Sopradazzi, Chiodo, Rosa, Calcagno (50' Ramos) (53' Costanzo). A disposizione: Delpogetto - Fornaro L. - Savino

Allenatore: Fornaro G.
Dirigenti: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: Oiz
Ammonito: Rosa
Espulso: Fornaro Gaetano (Dir.)
Arbitro: Sig. Silenzi

Cronaca: Dopo la sosta forzata per il maltempo, l'Adas affronta l'Husky Club, "rivale" storica e formazione sempre ostica. Si mette subito bene per l'Adas: Sopradazzi calcia una punizione da centrocampo e pesca Oiz, al ritorno dopo la parentesi tedesca nel Club Italia Berlino, che controlla e infila il portiere avversario. L'Adas tiene per tutta la gara, non soffrendo più di tanto. Anzi, lo stesso Oiz raddoppia ma l'arbitro si inventa un fuorigioco inesistente e annulla. L'Husky, nel tentativo di pareggiare, lascia grandi spazi all'Adas che però è troppo precipitosa e non riesce ad andare a segno. Di rilievo nel finale una grande parata di Pelle che salva quello che sarebbe stato un pareggio immeritato per l'Husky. 



Sabato 27 gennaio 2018 - Basilicanova -  h. 14.45 - 11^ andata

Sporting S. Leonardo - Adas Schiaffino   1 - 1 (0 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Savino (35' Rosa), Pizzaleo (40' Fornaro), Sopradazzi, Ramos, Scarpino (45' Napoli), Calcagno.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigenti: Cioni - Delpogetto - Fornaro C.
Arbitro: Sig. ra Zardi

Cronaca: Con un pareggio che sta un po' stretto all'Adas termina una gara vivace e dai numerosi episodi importanti. All'inizio l'Adas prende subito il sopravvento del centrocampo e lo mantiene fino al gol del solito Pizzaleo su punizione (vedi filmato).




Lo Sporting non ci sta e cerca il pareggio, ma non riesce mai ad essere pericolosa dalle parti di Pelle e anzi, in contropiede, Calcagno viene fermato in extremis dal portiere avversario in uscita. Nella ripresa lo Sporting cerca il pareggio, ma viene fermato due volte dai legni. Poi su corner trova il pari, anche se viziato da un fallo in gioco pericoloso: Scarpino colpito al volto da una pedata, non rilevata dall'arbitro che non interrompe l'azione con il giocatore a terra. Pareggio e palla al centro, ma è l'Adas a caricarsi maggiormente da questa ingiustizia e ad avere occasioni gol a ripetizione: la più nitida il calcio di rigore per atterramento in area di Napoli, pronto ad avventarsi su una palla vagante e calciato da un avversario. Calcagno si incarica di battere, il portiere respinge, ancora Calcagno, sempre sul portiere, terzo tentativo di Calcagno e palo con successiva deviazione in corner. Poi un paio di leggerezze del portiere dello Sporting regalano l'opportunità agli attaccanti Adas di segnare, ma c'è poca lucidità e non si sfrutta l'occasione. Su una di queste, Rosa anticipa il centrocampista Sporting poco fuori l'area di rigore, controlla e tira, con palla di poco oltre l'incrocio. Continua la striscia positiva dell'Adas che ora attende allo SPIP la capolista Felino.



Sabato 20 gennaio 2018 - Via Confalonieri - PR -  h. 14.30 - 10^ andata

Cral Dipendenti Sanità - Adas Schiaffino   0 - 0

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Scarpino (50' Savino), Pizzaleo, Sopradazzi, Rosa, Calcagno (40' Costanzo), Fornaro (45' Sgarbi).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigenti: Chiodo - Delpogetto - Fornaro C.
Arbitro: Sig. Mondini

Cronaca: Pareggio a reti bianche alla ripresa del campionato dopo la pausa invernale tra Adas e Dip. Sanità. Una gara troppo tattica con l'Adas che nel primo tempo ha badato più a controllare il gioco avversario che a cercare la vittoria, concedendo ai Dip. Sanità un palo su svarione difensivo. Nella ripresa l'Adas ha condotto il gioco cercando i tre punti, ma a sua volta ha preso solo un palo interno con Pizzaleo su tiro da fuori area. Risultato equo.



Sabato 25 novembre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 14.00 - 9^ andata

Adas Schiaffino - Arci S. Lazzaro   1 - 0 (0 - 0)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Sopradazzi, Pizzaleo, Chiodo, Fornaro L. (30' Rosa), Calcagno (50' Napoli) (53' Scarpino), Costanzo (30' Ramos). A disposizione: Savino

Allenatore: Fornaro G.
Marcatore: Pizzaleo
Ammoniti: Sopradazzi - Ramos
Arbitro: Sig. Aiello

Cronaca: Importante successo dell'Adas Schiaffino che porta a tre i risultati utili consecutivi. La partenza non è delle migliori per l'Adas, con il S. Lazzaro che impone il proprio gioco, ma non si rende mai seriamente pericoloso, tanto che Pelle è chiamato solo a qualche uscita con i pugni e nulla di più. L'Adas soffre per buona parte del primo tempo ma negli ultimi minuti riesce a prendere le misure agli avversari  e nella ripresa la gara si fa molto più equilibrata, con le squadre che cercano di superarsi a viso aperto. Poi a una dozzina di minuti dal termine il solito Pizzaleo calcia una punizione dalla distanza che non lascia scampo al portiere ospite e sigla il gol che sancisce la terza vittoria dell'Adas. Fino al termine l'Adas controlla tranquillamente il tentativo del S. Lazzaro di riequilibrare il match.



Sabato 18 novembre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 15.00 - 8^ andata

Real S. Bernardo - Adas Schiaffino   1 - 1 (0 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Rosa, Pizzaleo, Chiodo, Fornaro L. (45' Ramos), Calcagno (40' Diop), Costanzo (47' Savino L.). A disposizione: Delpogetto - Scarpino

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: Costanzo
Ammonito: Pizzaleo
Espulso: Diop 47' - Fornaro Ciro (Dir.)
Arbitro: Sig. Silenzi

Cronaca: L'Adas esce da questa gara con un solo punto dopo una gara nella quale l'arbitro ce l'ha messa tutta per renderla nervosa, sbagliando in più di un'occasione e soprattutto in quella del pareggio del S. Bernardo. Buona partenza dell'Adas che già al 5' minuto va in vantaggio: Fornaro di testa serve Calcagno nella trequarti avversaria. Questi apre a sinistra per l'accorrente Costanzo che supera il portiere in uscita. Dopo il vantaggio l'Adas non corre rischi e la gara vive solo del protagonismo dell'arbitro fino a metà ripresa quando, su punizione per il S. Bernardo, Pelle va in presa alta, ma subisce la carica dell'attaccante avversario e la palla termina in rete. Inutili le proteste e 1 - 1. Diop si fa espellere, come il Dirigente Ciro Fornaro. Ma l'Adas, anche in 10, cerca la vittoria e con un paio di contropiede porta seri rischi alla difesa del Real, senza però riuscire a segnare. Due punti persi!  



Sabato 11 novembre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 14.00 - 7^ andata

Adas Schiaffino - Terre Alte Berceto   3 - 3 (1 - 2)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Sopradazzi, Diop (50' Savino L.), Pizzaleo, Chiodo (55' Delpogetto), Costanzo, Calcagno (40' Ramos), Fornaro L. (35' Mozzoni)

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatori: Pizzaleo - Diop - Sopradazzi
Ammoniti: Costanzo - Sopradazzi
Arbitro: Sig. Riva   Segnalinee: Sigg. Anelli e Padroni


Cronaca: Sembrava dovesse finire con un'altra Waterloo, ma questa volta l'Adas ci ha messo il cuore ed ha raddrizzato una gara dall'andamento alquanto strano. L'Adas parte subito alla grande e il Berceto è in grossa difficoltà. Prima il portiere si tuffa alla sua sinistra per deviare in corner un tiro di Fornaro ben servito da Calcagno, poi Costanzo a due passi dalla rete non calcia di sinistro e vanifica una sua bella fuga. L'Adas attacca, ma al primo pallone capitato in area un po' per caso, le marcature vanno a farsi benedire e il Berceto si trova in vantaggio. La reazione non si fa attendere e dopo qualche minuto Pizzaleo trasforma una punizione dal limite riportando la parità. Allo scadere del primo tempo, calcio d'angolo regalato agli avversari, ma i regali non finiscono. Tutti immobili e di testa la punta del Berceto tranquillamente raddoppia. All'inizio della ripresa un altro cross lungo pesca in area un giocatore del Berceto che ha tutto il tempo di controllare, aggiustarsi la palla e infilare l'incolpevole Pelle. A questo punto si cambiano le carte in tavola e si gioca il tutto per tutto. Ora è un'Adas d'assalto che sembra incontenibile. Diop ruba palla a centrocampo e si invola a rete, subisce il fallo ma riesce a calciare infilando il portiere sotto la traversa. E' il 2-3 che dà maggior carica all'Adas. Costanzo si invola sulla sinistra, pallonetto al portiere in uscita, un difensore salva sulla linea allontanando, Ramos rincorre la palla e la appoggia a Sopradazzi che arriva dalle retrovie e che fa partire un tiro imparabile. Pareggio meritato, ma all'Adas non basta, anche se si espone al contropiede avversario. Un'altra azione rocambolesca sotto la porta del Berceto vede Diop, servito da Costanzo, cercare di colpire la palla sotto porta, ma viene colpito lui da un calcio in testa di un avversario. L'arbitro non dà il sacrosanto rigore, l'azione continua e Ramos tira a colpo sicuro, centrando però il portiere. Brivido per l'Adas quando l'ennesimo svarione difensivo permette alla punta del Berceto di presentarsi davanti a Pelle: palla colpita malissimo e Adas graziata. L'ultima azione degna di nota è dell'Adas con Costanzo che dalla distanza calcia di controbalzo impegnando il portiere avversario in una difficile deviazione in corner.



Sabato 4 novembre 2017 - Campus lat. 2 - PR -  h. 14.00 - 6^ andata

Cus Parma - Adas Schiaffino   2 - 0 (0 - 0)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi (30' Mozzoni), Diop, Pizzaleo (57' Savino L.), Sopradazzi, Chiodo, Fornaro L. (40' Ramos), Costanzo (57' Delpogetto). A disposizione: Scarpino

Allenatore: Fornaro G.
Ammonito: Pelle
Arbitro: Sig. Zoni

Cronaca: Partita nervosa quella di oggi al Campus, contro una squadra ha fatto di tutto per innervosire i giovani dell'Adas, aiutata da un arbitraggio non proprio all'altezza. E' così che il primo tempo è stato spezzettato per continui falli e ripetute proteste. Nella ripresa l'Adas ha preso decisamente il comando del gioco ed è andata più volte vicino al gol. Poi, nel momento di maggior pressione, la doccia fredda del contropiede con l'Adas sbilanciata in avanti e il gol del Cus. Nervosismo alle stelle in casa Adas e il Cus ne approfitta per raddoppiare su punizione invertita dall'arbitro. Risultato bugiardo e altra sconfitta immeritata.



Sabato 28 ottobre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 14.00 - 5^ andata

Adas Schiaffino - Amatori Il Ponte   2 - 2 (1 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Minardi, Diop, Savino L. (40' Scarpino), Sopradazzi, Chiodo, Ramos, Rosa (45' Tira), Costanzo (53' Calcagno). A disposizione: Fornaro L. - Delpogetto - Mozzoni

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: Costanzo 2 reti
Ammonito: Diop
Espulso: Calcagno 57'
Arbitro: Sig. Poletti

Cronaca: E finalmente venne il giorno del Maurizio Costanzo Show!!! La sua doppietta permette all'Adas di pareggiare una gara compromessa in due occasioni per grossolani errori. L'Adas parte malissimo e soffre non tanto gli attacchi avversari, quanto i propri errori fino al gol che porta in vantaggio il Ponte. Poi qualche segno di risveglio e ci pensa Costanzo che si avventa al limite dell'area su un pallone sporco e fa partire un tiro che supera il portiere avversario e si insacca sotto la traversa. Gran gol! La gara prosegue anche nella ripresa con l'Adas che solo a sprazzi fa vedere qualcosa di buono, ma i due portieri non sono mai impegnati. Una punizione dalla trequarti per il Ponte mette ancora in evidenza lo stato comatoso difensivo dell'Adas e Il Ponte ne approfitta per passare in vantaggio: cross, tutti fermi, rimbalzo a 5 metri dalla porta, tiro e gol. Qualche sostituzione e si ricomincia con l'Adas un po' più aggressiva ma mai pericolosa. Poi su corner di Rosa, il suo traversone supera tutti e irrompe Costanzo che non perdona. E' il 2-2 finale con un'ingenua espulsione di Calcagno da poco subentrato a Costanzo che non cambia però le sorti della gara.


  
Sabato 14 ottobre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 14.00 - 4^ andata

Adas Schiaffino - Rapid Ragazzola   0 - 1 (0 - 1)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira (55' Delpogetto), Minardi, Diop, Pizzaleo, Sopradazzi, Rosa, Calcagno (40' Costanzo) (50' Fornaro L.), Ramos (45' Chiodo) (50' Savino L.).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Espulso: Pizzaleo 59'
Arbitro: Sig. Minari

Cronaca: Ancora una gara molto equilibrata, a testimoniare un campionato che sarà incerto fino al termine. Solito copione Adas con un primo tempo pieno di imprecisioni, ma che ha dato all'Adas alcune possibilità per andare a segno, con Ramos, Diop, mentre Pelle non è mai stato impegnato. Però, da una sbavatura difensiva in fase di ripartenza, nasce il gol decisivo della gara viziato comunque da un fuorigioco. Inutili le proteste adasine. Nella ripresa l'Adas cerca il pareggio e lo sfiora prima con Costanzo, poi con Rosa e ancora con Costanzo. Tra queste occasioni, da segnalare un colpo di testa di un attaccante del Rapid su calcio da fermo, sventato ottimamente da Pelle che evita il raddoppio. Ma un brutto incidente per uno scontro fortuito tra Ruggeri del Rapid Ragazzola e Chiodo dell'Adas, induce l'arbitro a fermare il gioco per almeno 20 minuti, in attesa dell'ambulanza. Per fortuna entrambi i giocatori hanno riportato solo un taglio al sopracciglio per il primo e un taglio in testa per l'altro. A parte il sangue perso, buone notizie per entrambi. Alla ripresa del gioco, mancavano 10 minuti più recupero, l'Adas ci riprova e assedia l'area avversaria, ma non c'è più tempo e l'Adas incassa la seconda sconfitta in campionato, con la ciliegina sulla torta dell'espulsione a dir poco eccessiva di Pizzaleo per aver spinto un avversario reo di avergli fatto un brutto fallo nemmeno sanzionato dall'arbitro. Ora il campionato si ferma per far disputare la prima giornata di Coppa UISP, dove l'Adas affronterà l'Isolsider.



Sabato 7 ottobre 2017 - Comunale di Gaiano -  h. 15.30 - 3^ andata

Junior Gaiano - Adas Schiaffino   0 - 1 (0 - 0)

Formazione: Fasoli, Arlotti, Barberini, Tira, Mozzoni, Rosa, Pizzaleo, Sopradazzi, Diop, Calcagno (55' Savino L.), Costanzo (55' Ramos). A disposizione: Fornaro L. - Delpogetto - Savino M.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Marcatore: Pizzaleo
Ammoniti: Mozzoni - Sopradazzi - Costanzo - Rosa
Arbitro: Sig. Padroni

Cronaca: Partita dai due volti alquanto scorbutica tra la capolista Gaiano e l'Adas Schiaffino. Nel primo tempo il Gaiano parte all'attacco e costringe nella sua metà campo l'Adas, senza però andare mai al tiro. Solo l'episodio del rigore, per atterramento da parte di Mozzoni di un giocatore gaianese, avrebbe potuto alterare gli equilibri, ma la traversa salva il debuttante Adas Fasoli dalla capitolazione. Poco dopo è Rosa a trovarsi a tu per tu con l'estremo difensore del Gaiano, ma il suo pallonetto termina di poco oltre la traversa. Nella ripresa qualcosa cambia, l'Adas si propone maggiormente in avanti e al 10', su una punizione dai 35 metri, Pizzaleo lascia partire un missile terra aria che si insacca nel sette alla destra del portiere avversario. Da questo momento non c'è più gara, l'Adas si difende bene e soprattutto è brava nelle ripartenze che avrebbero potuto regalarle il raddoppio con Pizzaleo e Ramos.



Sabato 30 settembre 2017 - Comunale di Tizzano -  h. 15.30 - 2^ andata

Ondanomala Tizzano - Adas Schiaffino   0 - 1 (0 - 0)

Formazione: Pelle, Arlotti, Barberini, Tira, Minardi, Mozzoni, Pizzaleo, Sopradazzi, Diop, Calcagno (57' Delpogetto), Costanzo. A disposizione: Fornaro L.

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C.
Marcatore: Pizzaleo (rig.)
Ammoniti: Tira - Calcagno
Arbitro: Sig. Novellino

Cronaca: Dopo la finale 3° - 4° posto del Memorial "Cav. Arcangelo Fornaro", Adas Schiaffino e Ondanomala Tizzano si trovano nuovamente a fronteggiarsi, ma questa volta per la seconda giornata di campionato, nel bellissimo impianto di Tizzano. Pronti via e occasionissima per il Tizzano dopo soli 15 secondi: la punta dell'Ondanomala calcia a colpo sicuro da pochi metri, ma Pelle si esibisce in una grande parata salvarisultato. Il pericolo corso dà la scossa all'Adas che comincia a fare gioco e a rendersi pericolosa in avanti. Poi, su corner avversario l'arbitro vede una spinta di Tira su di un avversario e decreta il penalty. Alex Marsigli dell'Onda batte, ma ancora una volta Pelle vola alla sua destra a deviare in corner. Davvero grande! Le squadre si affrontano a viso aperto. E' la volta dell'Adas a rendersi pericolosa con una punizione dalla distanza di Calcagno ben battuta che Danilo Bernieri, portiere Onda, vanifica alzando oltre la traversa. Ripresa come il primo tempo, squadre attente e caparbie e poi l'episodio chiave del match: Costanzo dopo aver recuperato palla punta centralmente l'area, passa a sinistra per Sopradazzi leggermente in avanti rispetto alla palla, irrompe "freccia nera" Diop, entra in area e viene atterrato. Rigore, batte Pizzaleo e gol vantaggio Adas. Siamo circa al 15' della ripresa, l'onda si butta in avanti, ma il suo gioco è fatto di molti cross in area sui quali la difesa Adas ha sempre la meglio e Pelle non corre alcun pericolo. Anzi, in contropiede l'Adas punge ancora, ma l'arbitro sorvola su un altro fallo in area, questa volta su Calcagno e dopo quattro minuti di recupero decreta la fine dell'incontro. Davvero complimenti a tutti: pochi davvero quelli dell'Adas, ma buoni! Note di merito per Pelle e per Diop, anche se tutta la squadra ha ben figurato.

I festeggiamenti a fine gara, con la premiazione di Matteo Pizzaleo per il primo gol stagionale Adas



Sabato 23 settembre 2017 - Via Mercalli - Spip PR -  h. 14.30 - 1^ andata

Adas Schiaffino - Ozzano calcio   0 - 2 (0 - 0)

Formazione: Pelle, Sopradazzi, Barberini, Tira, Minardi, Diop (30' Mozzoni), Pizzaleo (50' Delpogetto), Chiodo, Ramos (50' Savino L.), Fornaro (30' Calcagno), Costanzo (55' Savino M.).

Allenatore: Fornaro G.
Dirigente: Fornaro C. - Cioni
Ammoniti: Sopradazzi - Tira
Arbitro: Sig.a Zardi

Cronaca: Il nuovo anno calcistico comincia con una prestazione incolore dell'Adas, sconfitta in casa dall'Ozzano Calcio, formazione ordinata e quadrata. Il primo tempo non regala emozioni e tanto meno occasioni, con le squadre che si equivalgono. Nella ripresa si cerca qualcosa di più e Calcagno, lanciato in profondità da Chiodo giunge a tu per tu con il portiere avversario, ma deve allungarsi per colpire la palla che termina di poco oltre la traversa. Gol sbagliato, gol subito: un rinvio dal fondo errato consegna la palla gol al capitano dell'Ozzano che non fallisce e porta in vantaggio gli ospiti. Reazione immediata dell'Adas che si lancia in attacco e on Pizzaleo ha l'occasione per pareggiare, ma il suo tiro da appena dentro l'area di rigore, viene respinto dal bravissimo portiere avversario. Ancora qualche minuto e su corner l'Ozzano raddoppia. 

Post popolari in questo blog

I DUBBI DEL DONATORE: COME COMPORTARSI LA MATTINA DELLA DONAZIONE

12° MEMORIAL CAV. ARCANGELO FORNARO

AL VIA LA COPPA UISP 2017-18